lunedì, marzo 31, 2008

Il Cavaliere e le donne

Anche in quest'ultimo week-end il Cavaliere piacione ha illuminato con le sue considerazioni.
Stavolta Berlusconi ha parlato di donne definendole splendide madri, mogli capaci di aspettare e perdonare. Supporti preziosi e soprattutto cuoche eccellenti.
Insomma belle, intuitive, diligenti, affidabili, ma "stave a' cas".

Etichette: , , ,

2 Comments:

At 8:08 PM, Anonymous zio Gil said...

O punta a un determinato target e se l'è studiata bene, e conoscendolo potrebbe anche essere.
Oppure è deficiente.

 
At 10:08 AM, Anonymous Pino said...

La "mia" Candidata Premier, Daniela Santanchè, ha detto che il Cavaliere le donne le vede solo "orizzontali", mi sembra abbia ragione..... Dammi piuttosto un tuo "Autorevole" commento sull'assegnazione di EXPO 2015 alla tua ormai città di adozione, Milano. Personalmente penso che sia il miglior volano per rifar partire l'economia nazionale, sempre che i nostri cari governanti lascino "qualche milioncino" da spendere per le opere che servono veramente.
Ciao

 

Posta un commento

<< Home