lunedì, luglio 18, 2005

Il diario di un suicida

Una storia triste nell'era dei blog: "Luca K., 26 anni, hinterland di Milano" - così si presentava nel suo blog" - progettava da tempo il proprio suicidio sul suo blog "primadipartire".

In molti tra i suoi lettori, lo avevano scambiato, per ingenuità o per convenienza, per un mitomane, un esaltato in cerca di notorietà, invece Ciro - in arte Luca K. - faceva sul serio e ciò che scriveva tragicamente viveva. Ciro è morto gettandosi da un ponte, l'11 luglio scorso, oggi anche il Corriere della Sera fa la cronaca di questa storia assurda ma vera.

7 Comments:

At 1:29 PM, Blogger polpetta said...

Noto con piacere che inizi sempre allegramente le tue giornate! A parte gli scherzi, a proposito della morte di Ciro, non credo ci sia molto altro da dire se non che è l'ennesima beffa della civiltà della comunicazione, della civiltà dell'alienazione, della civiltà che ha eliminato il contatto tra gli esseri umani per dar spazio all'illusione e al virtuale. Non sappiamo più a cosa credere perchè il confine tra verità - fatta di carne e sangue - e finzione - fatta di tubi catodici e chat - è stato definitivamente abolito!

 
At 2:17 PM, Blogger the opinion maker said...

Bello che sdrammatizzi un po', ma questo post, mi rendo conto, scioccante (poi di lunedì, con questo cielo...), voleva proprio sollecitare un dibattito su queste tematiche.

Di certo una mass mediologaa come te non poteva sottrarsi dal commentare, no? Infatti...
Questo blog sta diventando un bel mix di cose serie, magari dolorose e futili, un po' come la vita: puoi rtovarci di tutto dentro. Le pene e "felicità a momenti".

 
At 10:36 PM, Blogger the opinion maker said...

La notizia io l' ho scoperta qualche giorno fa, è rimbalzata in giro per i blog e leggendo il blog di Ciro tra i link ne ho trovati altri come lui e tra gli altri anche un ragazzo di Salerno di 22 anni.
Lui all' epilogo ancora non è arrivato ma il rischio che il gesto di Ciro con cui si scriveva lo spinga all' emulazione c'è.
Fatevi un giro sul suo blog magari qualcuno lo conosce e si può provare a fargli cambiare idea.

http://pezzodimerda.splinder.com

Se guardate tra i suoi contatti c'è la sua mail con nome e cognome.

danilo

 
At 12:23 PM, Blogger the opinion maker said...

"Non è il caso né di piangere né di sperare, si tratta piuttosto di cercare nuove armi" Gilles Deleuze

Se solo potesse leggerla...

Vin

 
At 4:40 PM, Blogger the opinion maker said...

Oh Danì, ogni tanto getto lo sguardo su http://pezzodimerda.splinder.com,
il blog di Franco.

Non ho capito chi sia, ma non lo conosco, ne sono certo. Comunque, cakkio che angoscia, il ragazzo parla in un suo post di "Yogurt che scade il 20 luglio" (cioè oggi).

Mi sembra un thriller, se non fosse per il precedente di Ciro, manderei tutti a cagare, ma quel precedente è troppo macabro per essere dimenticato

V

 
At 7:55 PM, Blogger the opinion maker said...

Beh io un po mi sono mosso e ho trovato anche il suo numero di casa...
Per ora il 20 è passato e siamo certi che non scrive perchè dice di non avere più l' adsl.
Cmq a sentire gli amici è un pò na cazzata.
Mah!

Saluti
Danilo

 
At 9:56 AM, Blogger the opinion maker said...

la cosa sembra montata ad arte, comunque, in questi casi 'uno cerca di stare a posto con la coscienza.

Sembra un thriller di cui diventiamo attori oltre che spettatori.
V

 

Posta un commento

<< Home