venerdì, giugno 15, 2007

Marinai banche e guai


Eh cari miei, non sempre un buon politico si rivela anche un bravo statista.
Come nel caso di Dalema, abilissimo a mettersi/ci nei pasticci ogni volta che ricopre una carica di governo- ricordate il ribaltone del '98?
Ora che è agli esteri viene travolto dallo scandalo della scalata Unipol, insomma caro Dalema, come la mettiamo?
Di tutta questa storia però il fatto più sconcertante è la reazione compatta della politica: tutti solidali gli uni con gli altri, così per la destra come per la sinistra la questione morale non si pone anche se qualche "distorsione c'è" (Bertinotti). Ma guarda... Intanto un inedito Berlusconi è molto cauto a sparare sulla croce rossa, chissà perchè, indovinate un po? Che spettacolo triste, il panorama politico italiano è davvero avvilente.

1 Comments:

At 9:34 PM, Anonymous Pino said...

Ma secondo te il panfilo come se lo comprava?
E poi infondo che ha detto? (DAI CONSORTE FACCI SOGNARE!!!) Faceva il tifo!!!
Ad ogni modo aspetto un tuo servizio ed una tua autorevole opinione sulla visita, ieri in Comune, a Salerno, del Mitico Mr. Delio Rossi, quello che ci ha fatto vivere non lo cancellerà neanche l'odiata maglia laziale che oggi indossa. Grazie MR!

 

Posta un commento

<< Home