martedì, febbraio 21, 2006

Esperienze olimpiche


Sono stato al Palasport Olimpico o Pala Isozaki, dal nome del suo ideatore, per vivere in prima persona l'emozione olimpica.

Si giocava Italia-Rep.Ceca di hockey per la cronaca i cechi si sono imposti per 4 reti a 1.
Fantastico il clima dentro e fuori (nevicava a pallettoni) dall'"arena" con una folta rappresentanza ceca sugli spalti.

Davvero bello partecipare a queste manifestazioni, per farvi un esempio, alle 18:00 ero andato a Torino Esposizioni per procurarmi i biglietti della partita (aggratis cari Peeppe, Pino e Fabrizio;-) e mentre aspettavo un'amica, mi sono intrattenuto con i tifosi del Canada che attendevano di entrare nella venue per il big match Finlandia-Canada.
Abbiamo subito familiarizzato chiacchierando di quello splendido sport che è l'hockey e alla fine mi hanno offerto dei gustosi biscottini e... una sigarettina.

Il tutto si svolgeva in un clima di reciproco rispetto e assoluto fair play, una sensazione bellissima, sconosciuta probabilmente al tifoso medio di calcio.
E' questo lo spirito olimpico amisci, mi son detto.
Questa è la maniera più naturare di vivere lo sport.



2 Comments:

At 5:15 PM, Anonymous GDS said...

Ben detto sullo spirito Olimpico, viverlo spontaneamente, in clima fraterno e soprattutto scroccando sigarettina Canadese e biscottini.
Ciao mitico!|

 
At 5:20 PM, Blogger the opinion maker said...

ovviamente con fair play. Eh eh eh

 

Posta un commento

<< Home