lunedì, ottobre 10, 2005

Pensiero "sincronico"


Per confermare all'amico Delle che la vita è bella, mi son concesso un week end a Venezia."La Serenissima" è come Parigi, o ci vai con una donna o non ha senso. Io ci sono stato con Simona ed ho trascorso tre giorni semplicemente felici.

Poi vi darò qualche dritta su dove andare, alloggiare, mangiare nel caso faceste la mia stessa pensata, intanto, vi racconto cosa succedeve in un altra parte del mio mondo metre contento attraversavo i canali della Laguna.


in alto la foto scattata col mio telefonino

Acccadeva che:

  • Raffale provava a Milano con la sua nuova jazz band
  • mia sorella andava a Roma con un'amica
  • i miei genitori andavano nel Cilento=Diaspora familiare!
  • qualcuno come AlxAlx mi augurava in ritardo buon compleanno (eheheh)
  • la Salernitana pareggiava per la terza volta consecutiva
E che altro? Ah, sempre da questo week end ho un Borsalino. È fantastico raga, un sogno. Non è il classico (bello ma un po' "too much" per uno della mia età), quello reso famoso da Humphrey Bogart per intenderci, ma un nuovo modello da sballo: falda più stretta, tessuto "Tweed" water resistant (tipicamente english, non a caso il nome deriva dal fiume che separa l'Inghilterra dalla Scozia) colori caldi sui toni del marrone.

In due parole, casual e cool. Me lo ha regalato Simona e dimostra di conoscermi più di quanto io pensi, forse mi vuole anche più bene di quanto... insomma, sto solo cercando di dire che anche se non ho mai dato importanza ai regali, un gesto simile mi da il senso di qualcosa d'importante da parte di una persona che sa osservare e sa ascoltare. Riuscirò a fare lo stesso? Ci proverò ma è tosta.

il sempre vostro the opinionmaker

6 Comments:

At 10:22 PM, Anonymous GDS said...

su dove andare, mangiare o alloggiare puoi raccontarlo a chi non la conosce la laguna, non a me caro tommy.
L'ultima volta sono stato tre anni e mezzo fà, con Violetta ed è stato davvero molto romantico, in periodo di Carnevale tra l'altro in cui si respira un atmosfera ancora più magica e suggestiva!
Eravamo a poche centinaia di metri da Rialto, ospiti di amici.
Quindi posso capire la tua mini-vacanza con la tua compagna.
Poi ai tempi del militare era la mia meta preferita, la conosco bene insomma.
Per questo ti ribadisco, tra le ombre del lavoro, che la vita è bella.. da vivere Vincè!

 
At 9:40 AM, Blogger the opinion maker said...

Eh lo so. Caro Delle, la sai lunga davvero ed è stupendo sentirti parlare così della vita.

Comunque un paio di dritte a chi volesse andarci le darei lo stesso, mi sembra una bel contributo per chi volesse partire.
Come sai se vai nella Venezia turistica ti pelano. Buona giornata amico mio.

 
At 2:58 PM, Blogger the opinion maker said...

Parto tra mezz ora proprio per Venezia ma non avrò molto tempo per giri turistici.Sarò impegnato con il torneo di... Risiko!!

A presto gente!

Danilo

 
At 5:59 PM, Blogger the opinion maker said...

Visto? Avevo fiutato, chissà se l'amico Danilo riuscirà a usufruire questo consiglio d'oro:

- "Danì, sienteme buon'". Per cena, vai all'"Ostaria ai 4 Feri" in Calle Lunga San Barnaba. Tel. 041 5206978

Ambientino ruspante, ottima cucina tipica, tanta simpatia. A prezzi modici !!!

the opinion"chef"maker

 
At 12:31 AM, Blogger the opinion maker said...

Leggo solo ora il tuo consiglio, grazie lo stesso.

Cmq gli amici del torneo di venezia ci hanno portato in giro a mangiare a prezzi decisamente convenienti :)

Sicuramente una città da vedre con più calma, tanto la prossima volta avrò chi mi ospita.

Danilo

 
At 2:42 PM, Blogger the opinion maker said...

Eh beh, pazienza. Contento comunque che tu sia stato bene in Laguna.

> Sicuramente una città da vedre con
> più calma.

Certo, ci vorrebbe un mese altro che un week end

>Sicuramente una città da vedre con >più calma, tanto la prossima volta >avrò chi mi ospita.

Eh, la sai lunga amico mio ;-)

 

Posta un commento

<< Home